Il Pionierismo Magico

Nota sui Punti 8 e 17 del Manifesto

Abbiamo registrato il video di approfondimento, sotto riportato, ritenendo che i punti 8 e 17 del Manifesto meritassero alcune ulteriori considerazioni. 

Riportiamo qui di seguito i punti in questione:

8.
Noi fuggiamo mode, omologazioni, conformismi e stereotipi in nome di qualcosa di molto più grande, autentico, vero e spontaneo. Non crediamo nei dogmi e nelle religioni, nelle regole imposte, ma nel nostro profondo sentire, saggio e consapevole, libero da ogni senso di colpa, peccato e martirio. Consapevolmente scegliamo di non nutrire simboli, icone e nomi che rimandino a tali forme eggregoriche. Siamo esseri creativi, aperti a nuove frontiere e quindi creiamo, scopriamo, inventiamo e utilizziamo nuovi linguaggi e forme magiche. Siamo Pionieri di un Nuovo Esoterismo. Lasciamo, quindi, andare ogni forma devozionale la quale sottometta e privi l’individuo del suo potere personale e della sua natura divina. Liberi di Essere e di manifestarci nel mondo con fiducia e serenità.

17.
Il Pionierismo va oltre ogni retaggio religioso e non si riconosce nelle tendenze sincretistiche tipiche della moderna “new-age”, per rifarsi alle più antiche chiavi della Conoscenza e, soprattutto, aprirsi liberamente e creativamente a nuovi paradigmi, nuove immagini, nuovi simbolismi e nuove formule realizzative in sintonia con il Rinnovamento.